Programma per le competenze e la cultura digitale

[...] Le iniziative si devono configurare come azioni volte alla formazione permanente di persone in condizioni svantaggiate attraverso l’uso delle moderne metodologie informatiche e telematiche con lo scopo di favorire l’esercizio del diritto allo studio delle persone detenute, attraverso una piattaforma on-line in grado di collegare in tempo reale il carcere con il mondo educativo ed azioni volte principalmente come raccordo tra le esperienze di formazione e il mercato del lavoro per l’inserimento degli ex detenuti con la qualificazione guadagnata all'interno del penitenziario.