Programma per le competenze e la cultura digitale

[...] - disponibilità di opportunità e risorse a supporto dell’apprendimento permanente
Giuliana Carano
cosa molto difficile, sia per l'età media del pubblico impiegato (40 anni circa)che per la non incentivazione da parte della classe poitica!
Giuliana Carano, 14/04/2014 13:46
Emma Pietrafesa
scusate ma l'età media è molto più alta quando si fa riferimento alla forza lavoro di tipo dipendente e quindi non ai contratti di collaborazione o ai famosi precari ma solo ai dipendenti a tempo determinato e indeterminato è sui 45-50 anni (anche in relazione alle nuove riforme del mercato del lavoro che hanno innalzato l'età pensionabile)e al blocco dei concorsi pubblici etc etc
Emma Pietrafesa, 24/04/2014 08:24
Sergio Bergami
Concordo con Emma: nel settore dell'istruzione abbiamo gli insegnati più vecchi d'Europa. L'aggiornamento va pagato e premiato e non lasciato alla buona volontà dei "volenterosi"
Sergio Bergami, 29/04/2014 20:40
Stefano Tazzi
Sufficiente tener presente che gli iscritti agli ordini professionali sono tenuti alla formazione continua: una possibilità è quella di richiedere l'iscrizione ad un ordine per chi occupa ruoli dirigenziali su temi legati al digitale.
Stefano Tazzi, 10/05/2014 11:26
Andrea Rui
Incentivazione, incentivazione, incentivazione. Vedo quotidianamente personale della PA che ha seri problemi a cavarsela con il computer di lavoro, ma poi al proprio smartphone o tablet fa fare anche il caffè. Occorre che una quota dello stipendio del lavoratore (ICT ovviamente!) della PA sia legato alle sue compentenze. Un lavoratore che si rifiuta di utilizzare il computer (e ce ne sono!) è un costo ed un danno per la società. È giusto che concorra personalmente a questo costo con una quota del proprio stipendio. Oppure si prende la ECDL ed accetta di utilizzare appropriatamente gli stru
Andrea Rui, 11/05/2014 06:40
Vincenzo Puccia
le risorse sono il primo problema. passare ad approccio con architettura WEB prevede una rete che sia veloce. Poi de facto sono ancora in uso software a logica client server degli anni '90 aggiornati che si reggono su strutture DB con tutti i dati dentro, costo migrazione?
Vincenzo Puccia, 12/05/2014 18:31