Programma per le competenze e la cultura digitale

[...] Insieme alle competenze digitali utili a chi lavora (i dati, le applicazioni, le reti, la sicurezza) è necessario diffondere una maggiore conoscenza delle tematiche digitali emergenti nella PA (cittadinanza digitale, e-government e open government). Per garantire pieni diritti di cittadinanza digitale a tutti i cittadini, la PA deve fare propri i principi della società della conoscenza e della democrazia digitale (accesso all’informazione e ai contenuti digitali pubblici, inclusione digitale sia culturale che tecnologica, protezione dei dati personali).
ciro spataro
Le piattaforme digitali abilitanti sono i nuovi ecosistemi di gestione intelligente del territorio, gli attrezzi x effettuare le analisi predittive degli amministratori pubblici, nonchè gli strumenti per consentire ai cittadini la più ampia partecipazione pubblica alle scelte x la governance territoriale. Tali piattaforme sono ormai essenziali x consentire la cittadinanza e democrazia digitale, x consentire un flusso di informazioni e dati bidirezionali = dalla e alla PA. Chiaramente servono azioni efficaci di accompagnamento alla cittadinanza x l'uso di questi nuovi sistemi (nuovi paradigmi
ciro spataro, 11/04/2014 22:14
ciro spataro
"accesso all’informazione e ai contenuti digitali pubblici" = Amministrazione Trasparente (d.lgs. 33/2013) rappresenta una molla normativa x l'accesso all'informazione. Tuttavia navigando online nei vari comuni, si ha la sensazione che Amministrazione Trasparente non sia un obiettivo prioritario x tutti. Da dipendente della PA ho verificato, nella mia esperienza, che spesso l'ostacolo sta nello strumento utilizzato. Gli applicativi gestionali spesso non consentono una comoda e agevole pubblicazione online dei contenuti, relegando al solo webmaster questo ruolo. Sbagliato, anzi obsoleto!
ciro spataro, 13/04/2014 20:11
Giuliana Carano
sono dello stesso parere di Ciro Spataro
Giuliana Carano, 14/04/2014 13:55
Francesca Sensini
abbiamo/avremmo già questo http://www.agid.gov.it/infrast...
Francesca Sensini, 15/04/2014 08:32
Fond. Mondo Digitale
Dovrebbe essere di routine testare i nuovi servizi digitali con le categorie più "fragili" di utenti (anziani, stranieri ecc.)
Fond. Mondo Digitale, 09/05/2014 16:34
Laura Ballestra
L'associazione italiana biblioteche raccomanda che al concetto "accesso all'informazione" si accompagni quello di sviluppo di competenza informativa (information literacy) per i cittadini, intesa come l'insieme di abilità, competenze, conoscenze e attitudini che portano a saper ricercare e selezionare le fonti informative più rilevanti per creare nuova conoscenza attraverso un uso critico delle informazioni. E'fondamentale per la PA contribuire attivamente a diffondere competenza informativa. I bibliotecari sono attivi nell'aiutare a sviluppare questa competenza che deve diventare bene comun
Laura Ballestra, 12/05/2014 23:19