Programma per le competenze e la cultura digitale

[...] - competenze che caratterizzano l’e-leader (immaginare e contestualizzare il cambiamento);
ciro spataro
"immaginare e contestualizzare il cambiamento" dovrebbe essere un processo che coinvolge diverse figure apicali di una PA. La visione di un cambiamento dovrebbe scaturire da un confronto che vede i diversi amministratori di una PA convergere verso punti precisi e comuni, ciò al fine di evitare conflittualità nell'attuazione delle iniziative trasversali a vari settori. Le governance delle smart city prevedono confronti con la società x condividere scenari di cambiamento a cui dopo la PA deve dar seguito con l'azione amministrativa di governo. L'e-leader dovrebbe seguire un analogo percorso
ciro spataro, 12/04/2014 00:07
Federico Minelle
non solo: anche saper valutare preliminarmente l'impatto della innovazione (il c.d. outcome) ed utilizzarlo come punto di riferimento nella sua strategia attuativa (project management) e nelle azioni per la gestione del conseguente cambiamento (change management)nei processi/organizzazione
Federico Minelle, 13/04/2014 09:55
Andrea Rui
È importante sviluppare le capacità e le opportunità di fare 'networking' all'interno della PA, al fine di creare team di eccellenza. Nessuno possiede tutte le competenze per fare tutto, ma una buona squadra può fare molto più di un eccezionale singolo.
Andrea Rui, 13/05/2014 05:36