.

[...] L’obiettivo mira a promuovere da una parte la piu ampia diffusione dell’innovazione attraverso la creazione di un nuovo tessuto produttivo innovation based. Il processo partecipativo di costruzione della strategia di specializzazione intelligente ha messo in evidenza il fatto che esiste un potenziale inespresso di innovazione, dato da coloro che hanno nuove idee e soluzioni, ma che stentano allo stato attuale a tradurle in iniziative concrete, con valore di mercato o sociale riconosciuto, per l’assenza di un ecosistema in grado di sostenerne lo sviluppo e che le politiche sino ad oggi condotte a favore dell’innovazione sono state per lo più focalizzate sul trasferimento delle conoscenze e sulla collaborazione tra società organizzate in reti e cluster al fine di acquisire la forza necessaria per essere innovative e competere sul mercato globale. In linea anche con il Position Paper della Commissione che prevede di sostenere l'innovazione di servizi e start-up innovativi necessari alla distribuzione di tecnologia e co-creazione di prodotti e servizi innovativi risultanti dalla ricerca applicata, con questo obiettivo si intende incentivare le start-up e gli spin off per favorire il trasferimento tecnologico della ricerca, per promuovere l'innovazione e contribuire a ripristinare la competitività dell'economia del territorio.
Cristina De Franco
Le nuove imprese devono crescere e consolidarsi. Hanno bisogno di strumenti di supporto per il management, access to finance, identificazione di mercati.
Cristina De Franco, 02/07/2014 10:20