.

[...] 9.6.6 - Interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva, inclusi interventi per il riuso e la rifunzionalizzazione dei beni confiscati alle mafie
FranciGiò GioFranci
Sarebbe ottimale pensare alla progettazione di percorsi d inclusione sociale attraverso la destinazione di beni confiscati finalizzati all' agricoltura sociale e a vere prospettive di impresa sociale a favore di tutte le categorie svantaggiate (inserimento lavorativo e modello alternativo terapeutico)
FranciGiò GioFranci, 25/06/2014 14:30
Cristina Cascone
Dei progetti di inclusione sociale realizzati attraverso programmi di avviamento allo sport e/o di pratica agonistica dello stesso, potrebbero validamente trovare sede nei beni confiscati.
Cristina Cascone, 07/07/2014 15:06
Sandro Vero
Visti i risultati delle esperienze riabilitative di agricoltura sociale, già avviate anche nel territorio dell’ASP di Ragusa dal Dipartimento di Salute Mentale, per i pazienti con patologia psichiatrica, sarebbe necessario strutturare progetti di sostegno alle fattorie sociali gestite anche da cooperative di tipo B, per implementare il loro inserimento lavorativo e sociale Dipartimento di Salute Mentale - Modica ASP 7 Ragusa
Sandro Vero, 14/07/2014 09:03