.

[...] Occorre inoltre accrescere la capacità della pubblica amministrazione siciliana di programmare ed attuare le operazioni cofinanziate con tempi allineati alle prescrizioni comunitarie e di erogare servizi adeguati alle esigenze delle imprese e dei cittadini. Una gestione sana dei fondi richiede infatti che le strutture amministrative agiscano in maniera efficiente, efficace e trasparente, svolgendo adeguatamente le mansioni connesse all’esecuzione dei Fondi, inclusi la valutazione ed il controllo, e prevenendo in tal modo le frodi e la corruzione.
cirospat
affinchè "le strutture amministrative agiscano in maniera efficiente, efficace e trasparente", l'uso degli strumenti ICT è inevitabile! Piattaforme digitali online sono strumenti di gestione e di trasparenza. Agenda Digitale è il percorso da seguire per raggiungere obiettivi di efficienza, efficacia e trasparenza dell'azione amministrativa pubblica. Attuare l'Agenda Digitale permette di fare open-government ed e-government. Ma Agenda Digitale è innanzitutto una scelta politica!
cirospat, 29/06/2014 21:58
cirospat
Se Agenda Digitale è già una scelta politica del Governo siciliano a metà 2014, ciò comporta da subito un relativo adeguamento (professionale e digitale) delle strutture dei Dipartimenti regionali che x anni gestiranno bandi, istruttorie, analisi, monitoraggi, rendicontazioni.
cirospat, 30/06/2014 10:34