.

[...] Le pianificazioni regionali di settore si possono definire in “stato di approvazione”, i percorsi di redazione/aggiornamento dei piani sono stati avviati con l’OPCM n. 3887 del 9 luglio 2010 “Immediati interventi per fronteggiare la situazione di emergenza determinatasi nel settore dello smaltimento dei rifiuti urbani nella Regione Siciliana”. Tra le finalità della OPCM 3887 si prevedeva l’adeguamento del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti. Il Piano di Gestione dei Rifiuti, redatto ai sensi del D.Lgs. 205/2010, è stato approvato dal Ministero dell’Ambiente (MATTM) con decreto n. U.PROF.GAB.DEC-2012-0000125 del 11 luglio 2012. Nel marzo 2014 sono state attivate le consultazioni preliminari di VAS, ai sensi dell’art. 13 comma 1 del D.Lgs 152/2006 e s.m.i.. La chiusura delle attività di valutazione è prevista entro il 30 giugno 2014. Il piano prevede la definizione di un nuovo sistema integrato di gestione dei rifiuti urbani, definisce gli obiettivi da raggiungere (articolati in tre fasi: emergenziale, transitoria e di regime) e la potenzialità degli impianti necessari alla gestione ed al trattamento dei rifiuti urbani a scala sub regionale e la stima massima dei costi per l’infrastrutturazione. Le risorse del Programma sono, pertanto, finalizzate, in modo complementare alle altre risorse previste, alla realizzazione di impianti di gestione dei rifiuti esclusivamente nei comprensori sprovvisti o non sufficientemente dotati, ed in particolare
Aldo Penna
Ogni centralizzazione in Sicilia si trasforma in nulla di fatto. I Piani sono sempre disattesi. Siamo ultimi in Italia come percentuali di recupero. Occorre incentivare le imprese che si occupano di ricico consentendo raccolte autonome o in cooperazione con le aziende pubbliche del settore. In Sicilia vi sono impianti per il riciclo, finanziati da risorse comunitarie fermi e inutilizzati. Sviluppare la piccola e micro impresa in questo settore in cooperazione con i consorzi di raccolta garantirebbe risultati migliori e utilizzi contenuti delle risorse
Aldo Penna, 23/06/2014 14:05