.

[...] L’azione riguarda anche il finanziamento delle infrastrutture finalizzate all’attuazione del S.I.I. (per ciò che riguarda il trattamento depurativo) i cui beneficiari risultano essere Enti Pubblici Territoriali che sono chiamati a gestire il Servizio Idrico Integrato (in tal caso sarebbe da unificare con l’azione 6.3.1). Si ricorda che all’ARS si sta discutendo il disegno di legge per il riassetto dell’intero settore idrico della Sicilia.